logo

RAVIOLI AL RAGU’, IL PIATTO CHE NON PUO’ MAI MANCARE

In un ristorante che si rispetti, i ravioli non possono mancare.

Anche se non è possibile individuare con certezza la cultura da cui proviene, nell’immaginario collettivo i ravioli sono di sicuro uno dei piatti più famosi della cucina italiana.

Il loro successo discende dalle molteplici varietà di ripieno che possono essere realizzate, e dai vari sughi con cui possono essere accompagnati. Le ricette locali sono tantissime, ed anche il Ristorante 7Bello annovera numerosi piatti ricercati da utilizzare nei menu da cerimonia come i “Raviolioni borragine e stracciata” e i “Ravioli con gamberetti, zucchine e fiori di zucca”.

Ma il piatto di cui vogliamo svelarvi la nostra preparazione con questo blog, è forse il più semplice e gustoso: ci riferiamo ai classici ravioli di ricotta.

Per prima cosa realizziamo “in casa” la pasta con uova, farina ed un pizzico di sale: è importante ottenere una sfoglia morbida del giusto spessore.

 

Nel frattempo ci dedichiamo alla preparazione del ripieno; ma quali prodotti usiamo per renderlo così gustoso?

Per prima cosa, ovviamente, ci vuole della ricotta fresca di prima qualità, perché tutto ruota attorno ad essa; a questa aggiungiamo poi pepe, sale, uova, formaggio e prezzemolo.

Una volta concluso il ripieno, DSC_0227procediamo a racchiuderlo all’interno di due sfoglie di pasta: con una sac à poche rilasciamo il ripieno sulla sfoglia, per poi posizionare l’altra sfoglia sulla parte superiore.

 

Dopo aver calcato il ripieno con una pressione delicata della mano, mediante l’utilizzo di un “cavino” (tondo o quadrato) richiudiamo il raviolo. DSC_0245

Il tempo medio di cottura dei nostri ravioli fatti “in casa” è di 6-7 minuti.

Noi amiamo condire i ravioli così realizzati con del ragù di carne, ossia con del sugo di pomodori di prima scelta cotto con la braciola: il risultato è un ragù saporito e persistente, ottimo per accompagnare il sapore delicato del nostro ripieno.

Al Ristorante 7Bello è possibile gustare un piatto con i soli ravioli, ma il consiglio è di affiancarli ai nostri deliziosi fusilli, sempre fatti in casa oppure selezionati presso il pastificio materdominese “Il Matterello” di Via Santuario … non ve ne pertirete!

DSC_0289

  • Share

Comments are closed.

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy Leggi | Ok
Right Menu Icon